Barriere Gunnebo per la stazione San Siro della MM5

Barriere Gunnebo per la stazione San Siro della MM5 La Linea 5 della metropolitana Milanese, meglio conosciuta dai milanesi come "la lilla", è sempre più vicina al suo completamento: sono state recentemente inaugurate nuove stazioni del percorso che collega tra loro la zona nord di Milano, la stazione ferroviaria Garibaldi e lo stadio di San Siro (con interscambi con le altre tre linee metropolitane).

Nel trasporto pubblico è naturalmente fondamentale il sistema di controllo degli accessi, per garantire che solo i viaggiatori muniti di titolo di viaggio valido possano accedere al servizio, garantendo al contempo l'economicità dello stesso e la sicurezza dei viaggiatori. In questo campo Gunnebo, multinazionale svedese leader nel fornire soluzioni di sicurezza vincenti, ha un'esperienza impareggiabile, avendo fornito varchi per il controllo degli accessi a linee metropolitane e ferroviarie di tutto il mondo. Anche alla stazione di San Siro sono state installate barriere per il controllo degli accessi prodotte da Gunnebo: in particolare sono stati utilizzati i tornelli a tutta altezza Full-O-Stile.

Per i frequentatori abituali di stadi e impianti sportivi non si tratterà di una sorpresa: da tempo infatti in molti stadi italiani sono stati installati agli ingressi i tornelli Full-O-Stile. Praticamente invalicabili grazie alla loro robustissima struttura in acciaio inossidabile, sono costruiti per resistere all'azione degli agenti atmosferici e soprattutto  al transito di decine di migliaia di tifosi, spesso esuberanti: le sollecitazioni meccaniche create dai numerosi, energici passaggi metterebbero a dura prova qualunque tornello, ma le Full-O-Stile resistono egregiamente, garantendo con estrema affidabilità passaggi sicuri e controllati e al contempo una notevole rapidità di transito.

Visto il "curriculum" delle barriere Full-O-Stile, non si poteva pensare a tornelli più adatti per la stazione San Siro, transito d'elezione per tutti i tifosi che si recano alla partita con i mezzi. In questa stazione è stato attuato un perfetto coordinamento fra la regolazione dei flussi delle barriere e la capienza dei vagoni della metropolitana. La "lilla" è infatti una linea automatizzata senza conducente, con treni che arrivano e ripartono ogni tre minuti e possono contenere fino a 500 persone. Per evitare inutili assembramenti in banchina e "arrembaggi" ai treni, potenzialmente pericolosi, le barriere si bloccano automaticamente dopo il passaggio di 450 persone, e si riaprono dopo pochi minuti, quando le persone transitate in precedenza saranno ormai sul treno e avranno quindi lasciato spazio libero in banchina.

I tornelli Full-O-Stile, come tutte le barriere per il controllo accessi prodotte d a Gunnebo, sono  perfettamente compatibili con ogni software di gestione, anche preesistente; per questo motivo non ci sono stati problemi a realizzare questo meccanismo di coordinazione con i gestionali che regolano il traffico della metropolitana.

La robustezza di queste barriere rende veramente minime le necessità di manutenzione, ma nel caso si dovessero verificare Gunnebo fornisce un'assistenza efficiente e puntuale, consapevole che il trasporto pubblico richiede soluzioni sempre efficienti per non pregiudicare la qualità e costanza del servizio.

Anche in questo caso i tornelli Gunnebo si sono rivelati ideali per situazioni in cui affidabilità e sicurezza sono fondamentali.

Per ulteriori informazioni sulle soluzioni Gunnebo per la protezione dei siti sensibili potete contattare l'azienda all'indirizzo siteprotection.it@gunnebo.com o telefonare all'Ufficio Marketing al numero

0461248914.