I sistemi di deposito Gunnebo

Le soluzioni per i il cash management Gunnebo sono fra le più apprezzate dai retailer. Si tratta di sistemi automatizzati per il back office che possono inserirsi nel negozio senza pesanti interventi nel layout o nell'organizzazione del lavoro, ma che allo stesso tempo consentono un notevole risparmio di tempo, una gestione più precisa e l'eliminazione degli errori di conteggio. Vediamoli in dettaglio.

 SafeCash Retail Deposit (SCRD) è un sistema per il conteggio, la certificazione e il versamento del contante. Le banconote versate sono validate e contate automaticamente; ogni possibilità di errore umano nei conteggi è quindi eliminata. La certezza dei conteggi permette, in presenza di un accordo in tal senso fra il retailer e la banca, di accreditare il risultato della giornata direttamente in conto corrente, come se il denaro fosse già stato depositato. Il trasferimento è infatti certo e sicuro: il conteggio è affidato a un lettore certificato BCE, l'incasso è trasferito in una cassaforte con certificazione equivalente al grado III ECB●S e il versamento è confermato da una ricevuta che, oltre a specificare naturalmente l'importo, identifica anche la data e l'ora del versamento e l'operatore che lo ha effettuato.

 SCRD è dotato di un'interfaccia touchscreen chiara e dal funzionamento intuitivo, che permette di visualizzare l'esito di validazione anche delle singole banconote. Il software di supervisione  Cash Control  permette di collegare SCRD a un server centrale e monitorarlo da remoto. Questo permette di tenere sempre sotto controllo il livello dei versamenti, avvertendo ad esempio l'azienda di trasporto valori in modo che provveda al momento opportuno al prelievo del sacco (SCRD utilizza sacchi dello stesso tipo impiegato nelle casseforti antirapina, e garantisce quindi un elevato livello di sicurezza). Anche in occasione dell'operazione di prelievo il sistema rilascia una ricevuta che identifica operatore, numero del sacco e orario.

SCRD elimina gli errori nei conteggi, scarta le banconote false, velocizza le operazioni di fine turno e versamento e consente ampie possibilità di controllo da remoto: la somma di questi vantaggi permette al sistema di ripagarsi rapidamente.

 Se la velocità di rotazione del contante nel punto vendita è tale da giustificare il ricircolo, può essere utile impiegare il nuovo sistema SafeCash Retail Station (SCRS). Studiato anch'esso per semplificare le operazioni di back office, SCRS è un sistema ancor più completo in quanto permette di gestire anche monete, grazie al sidecar apposito del quale è dotato.

 SCRS è perfetto per la gestione di fondi cassa all'inizio e alla fine dei turni e della giornata. L'interfaccia, come nel caso di SCRD, è semplice da utilizzare e permette anche di differenziare le operazioni effettuabili dai diversi addetti in base al tipo di login: è possibile, per esempio, consentire ad alcuni operatori il solo versamento e ad altri anche il prelievo.

 Con SCRS il denaro viene convogliato in cassetti, e non in un sacco come nel caso del SCRD – anche i cassetti naturalmente hanno caratteristiche di sicurezza elevate. Il software di gestione consente anche in questo caso di bloccare il denaro falso ed effettuare conteggi a prova di errore, ma con SCRS oltre a versare il fondo cassa è anche possibile effettuare cambi, prelevare fondi cassa all'inizio del turno e versare l'incasso a fine giornata.

Naturalmente anche SCRS rilascia ricevute con i dettagli di ogni operazione, verificabili on line  e, sempre grazie al software Cash Control, anche da remoto. La possibilità di differenziare al login i gradi di autonomia nella gestione della stazione permette ad esempio all'amministratore del negozio o capo cassiere di destinare a ciascun operatore un fondo cassa fisso o variabile all'interno di uno spazio di discrezionalità, da prelevarsi all'inizio del turno. SCRS eroga esattamente la quantità richiesta di contante e riceve il fondo cassa e l'incasso a fine giornata senza alcuna necessità di effettuare conteggi manuali, eliminando i rischi di contestazioni dovuti al controllo da parte di più operatori e velocizzando notevolmente le operazioni di inizio e fine turno.

SCRS è flessibile: è possibile in fase di configurazione impostare per ogni cassetto diverse modalità di funzionamento (accettazione, ricircolo, deposito). SCRS può essere affiancato a SCRD, riservato al solo deposito: i due sistemi sono chiaramente del tutto compatibili.

Per negozi di dimensioni più contenute Gunnebo propone SafeCash Counter Deposit Smart (SC CDS),  un sistema semplice, sicuro e intelligente di deposito che, pur non richiedendo investimenti ingenti, migliora notevolmente l'efficienza del cash management e riduce il rischio di furti, rapine e ammanchi.

 Ora anche i piccoli Retailer hanno a disposizione una soluzione di  front office per il deposito flessibile, sicura, tecnologicamente avanzata e allo stesso tempo compatta, perfettamente adattata per l'installazione sotto il banco o in altri spazi di dimensioni contenute.

 La soluzione comprende un sistema plug&play semplice da installare: le banconote sono automaticamente registrate, contate e depositate per poter essere prelevate in modo facile e veloce.

 Il negoziante non deve più farsi carico del conteggio manuale; il tempo precedentemente dedicato a conteggi e verifiche è risparmiato, consentendo un rapido ritorno dell'investimento iniziale.

 SafeCash Counter Deposit Smart è sempre abilitato al versamento:

l'alimentatore carica una banconota alla volta a una velocità che arriva a

50 banconote al minuto e le deposita in una cassetta che può contenere fino a 600 banconote (sono disponibili modelli con capienza di 900 o 1.200 banconote).

Le singole banconote sono accettate, contate istantaneamente e convogliate direttamente in una cassaforte di livello S1, per facilitare il prelievo da parte del trasporto valori. Quando inizia una transazione, si possono depositare anche più banconote. Cinque secondi dopo il deposito dell'ultima banconota, la transazione si chiude.

Il software di rete CashControl di Gunnebo permette di verificare in tempo reale i livelli del contante e consente la trasparenza delle transazioni, una reportistica costantemente aggiornata e l'esportabilità dei dati.

L'hosting del software può essere affidato a Gunnebo o gestito dal Retailer in modo locale o centralizzato.

 L'accesso al sistema può essere concesso ai partner del trasporto valori per ottimizzare la gestione dei percorsi e il ritiro del contante. Anche il servizio  di assistenza Gunnebo può essere connesso al sistema per monitorare le condizioni tecniche del sistema e svolgere interventi di manutenzione e aggiornamento in modo da prevenire eventuali problemi.

 Il software CashControl è disponibile anche in versione mobile: con questa pratica applicazione, operazioni quali il controllo del livello del contante, i rapporti delle transazioni o dei prelievi non devono necessariamente essere gestite dall'area del back-office ma possono essere svolte tramite smartphone, con efficienza e rapidità.

 SafeCash Counter Deposit Smart ha un sistema di chiusura di sicurezza con due serrature a chiave, una per consentire il deposito, l'altra che consente l'accesso al contenuto per lo svuotamento. La seconda serratura può essere sostituita con una vasta gamma di serrature elettroniche.

 Anche le caratteristiche tecniche di SafeCash Counter Deposit Smart sono una garanzia di sicurezza: l'unità è realizzata in lamiera spessa 1,5 mm con portello da 2 mm e rivestimento. Sorprendentemente compatto rispetto alle prestazioni, misura solo 18 x 41 x 48 cm e pesa appena 32 kg.

Fra le più recenti introduzioni nella gamma di soluzioni Gunnebo va segnalata la soluzione di deposito per il retail High Speed Retail Deposit

D5 (HSRD D5), un sistema che conta, valida e deposita le banconote in una sola operazione, semplificando notevolmente il lavoro del Retailer. Le banconote sono al sicuro, in cassetti tipo bancomat, all'interno di una cassaforte certificata di grado III dotabile anche di sistema di macchiatura.

 HSRD D5 fornisce ricevute e permette stampe di report per controllare i versamenti effettuati con rapidità. L'intero processo di versamento è monitorato dall'esclusivo software Cash Controller, per condividere i dati con il Cash-In-Transit o con la propria banca.

 Rapido e accurato, HSRD D5 conta 8 banconote al secondo e gestisce fino a

200 banconote per ogni deposito; i suoi 5 cassetti possono contenere ciascuno fino a 2500 banconote.

Ideale per grandi superfici, HSRD D5 diminuisce la quantità di contante accessibile, riducendo così il rischio di rapine e incrementando la sicurezza dell'ambiente.

 Errori eliminati, reportistica impeccabile in tempo reale, minor manipolazione del contante e compiti ripetitivi ridotti: SCRD, SCRS SC CDS e HSRD D5 non hanno controindicazioni ma solo vantaggi, mettendo d'accordo tutto il personale nella constatazione che la tecnologia può migliorare la qualità del lavoro. Ciascuno ha le sue particolarità, ma tutti hanno in comune il fatto di costituire un investimento che rientra in tempi rapidi:

con i sistemi di cash handling Gunnebo i conti tornano sempre.